Come creare uno spazio per lo yoga a casa

Posted in home practice |
Home Yoga Space Manduka

Pensate al vostro centro yoga preferito in cui siete stati. Al di là degli istruttori, pensate al motivo per cui vi piace. È la luce, l'estetica o forse un certo profumo che vi aiuta a essere presenti in quello spazio? È fantastico trovare spazi, soprattutto per lo yoga, che risuonano con noi. Tuttavia, come possiamo portare la stessa sensazione nelle nostre case quando pratichiamo yoga?

Personalmente, ero solita associare la pratica a casa come un'esperienza minore rispetto a quella di recarmi nel mio studio di yoga preferito. Più ho iniziato a praticare a casa per progredire nella mia pratica yoga, più mi sono resa conto che potevo ricreare a casa mia la stessa sensazione che provo nei miei studi preferiti. Creando uno spazio tranquillo, funzionale e allo stesso tempo bello per me, non vedevo l'ora di praticare a casa.

Così ho deciso di creare il mio santuario dello yoga, e con questi consigli potrete farlo anche voi!

Continuate a leggere per sapere come creare uno spazio confortevole e bello per la vostra pratica dello yoga.

Trovate il vostro posto

Spazio Yoga a casa

Trovate un'area che vi permetta di concentrarvi sulla vostra pratica.

Per prima cosa, è necessario trovare il luogo che si desidera designare come spazio per lo yoga. Non deve essere necessariamente uno spazio ampio, ma sufficiente per far stare comodamente il vostro tappetino, senza ostacoli e distrazioni. Se non avete una stanza in più da dedicare allo yoga, non preoccupatevi. Va bene se dovete essere un po' più creativi e flessibili nel creare uno spazio per la vostra pratica. Se avete solo un piccolo spazio a disposizione, accettatelo. Cercate solo di rendere questo spazio per lo yoga il più tranquillo e ordinato possibile.

Stendete il vostro tappetino

Spazio Yoga a casa

Tappetino Manduka PRO & Tappetino PRO Extra Large

Potrebbe essere una cosa scontata, ma una volta che avete liberato uno spazio per la vostra pratica yoga, è il momento di srotolare il tappetino! Se non avete già un tappetino da yoga, ci penso io! Sebbene ci sia una vasta scelta di tappetini per lo yoga, consiglio vivamente Manduka Black Mat Pro LongTappetino PRO Extra Large per la pratica domestica se avete già un po' di esperienza nello yoga. Offre un'eccellente quantità di cuscino per la mia pratica ed è abbastanza lungo da permettermi di muovermi liberamente senza toccare il pavimento. È un tappetino così resistente che lo userete sicuramente per molti anni di pratica continua! Anche se questo tappetino è un investimento, vale la pena pagare per qualcosa che soddisfi le vostre esigenze e che duri a lungo. Se state cercando il vostro primo tappetino, vi consiglio di dare un'occhiata a Manduka. Foundation Series o il Serie eKO che sono più facili da usare per i principianti.

Trova il tappetino da yoga più adatto a te con il nostro quiz


Scegliete saggiamente gli oggetti di scena

Spazio Yoga a casa

Manduka Props (leggi la nostra Guida agli oggetti di scena per lo yoga): Bolster rettangolare, blocchi di sughero e cinghia di allineamento

I puntelli sono un ottimo modo per aiutare e rilasciare ulteriormente un tratto o per accedere a una legatura avanzata. Yoga blocchi, cinghie, copertee bolster sono i soliti oggetti di scena che si possono trovare e probabilmente utilizzare presso lo studio di yoga locale. Tuttavia, se siete all'inizio e non avete già questi oggetti, potete usare oggetti domestici nel frattempo. Al posto dei blocchi, usate dei grandi libri. Una cintura è un ottimo sostituto della cinghia. Prendete qualche cuscino da usare come sostegno. Inoltre, una parete vuota è un ottimo (e necessario) modo per praticare le inversioni. Lo yoga non consiste nell'avere tutti gli accessori, ma nell'usarli per costruire la propria pratica.

Creare l'atmosfera con l'illuminazione

Una volta che avete il necessario per iniziare a praticare yoga a casa, è ora di iniziare a rendere il vostro spazio yoga personale. Personalmente, amo posizionare il mio tappetino alla luce del sole vicino a una finestra. Se questo non è possibile, si può creare un'atmosfera intensa utilizzando un'illuminazione d'atmosfera come candele o lampade dimmerabili.

Benedite il vostro spazio con un profumo

Il mio modo preferito per santificare il mio spazio yoga prima di iniziare la pratica è bruciare un po' di Palo Santo di provenienza sostenibile. Per voi potrebbe essere come accendere una candela naturale, bruciare della salvia o semplicemente spruzzare un profumo organico. Qualunque cosa sia, assicuratevi di essere costanti, perché diventerà parte della vostra routine di pratica yoga.

Decorare

Spazio Yoga a casa

Siate creativi e rendete personale il vostro spazio per lo yoga

Ora viene il bello: è il momento di decorare! Cercate di non esagerare, perché volete che questo spazio sia funzionale alla vostra pratica. Mantenete la semplicità e l'intenzione di inserire oggetti che trovate funzionali, belli e che favoriscono un'energia rilassante. Prima di iniziare la frenesia dello shopping, date un'occhiata sincera a ciò che potete già utilizzare in casa vostra.

Siate realistici

Ora che avete il vostro santuario dello yoga, ponetevi degli obiettivi realistici! Potete avere tutte le attrezzature giuste e pensare di aver allestito il vostro spazio yoga perfetto, ma dovete iniziare con calma. Se siete nuovi allo yoga, iniziate con qualche sequenza per principianti. Se non sapete da dove cominciare, utilizzate i numerosi servizi di streaming yoga disponibili o le lezioni online del vostro studio locale! Queste prime lezioni vi aiuteranno a creare le basi per costruire la vostra pratica.

Mantenete la pulizia!

Spazio Yoga a casa

Spray per tappetini da yoga Manduka

Un ultimo consiglio: perché il vostro spazio yoga sia il vostro rifugio, dovete tenerlo pulito! Forse questo significa mettere via gli oggetti di scena dopo l'uso o pulire il vostro tappetino con lavaggio del tappetino prima di srotolarlo. In questo modo il vostro spazio per lo yoga si sentirà e profumerà di fresco dopo l'uso. È importante lasciare questo spazio pulito come l'avete trovato, in modo da non vedere l'ora di praticarci di nuovo (piuttosto che pulirlo).

Speriamo che questi consigli siano utili per aiutarvi a creare il miglior spazio possibile per la vostra pratica dello yoga!

Scritto da Mia Caine, @the_healthlete. Mia è una scrittrice di benessere e insegnante di yoga certificata (RYT200) con sede a NYC e Miami.

Per gli elementi essenziali della pratica dello yoga a casa, visitate questa pagina: /pages/home-practice



Condividere le buone vibrazioni e i migliori tappetini, abbigliamento e attrezzature per lo yoga dal 1997.

Condividere le buone vibrazioni e i migliori tappetini, abbigliamento e attrezzi per lo yoga dal 1997. #ispirarelapratica

Related Products

Liquid error (templates/article.related-products line 3): Could not find asset snippets/article-schema.liquid