Cosa mettere in valigia per un ritiro di yoga

Posted in retreats |
Manduka Retreats

Avete fatto l'incredibile passo di concedervi un po' di tempo per voi stessi e avete prenotato un ritiro di yoga.

Sia che stiate intraprendendo il vostro primo corso YTT o che vi stiate dirigendo verso un ritiro rigenerante, abbiamo raccolto i nostri consigli e trucchi per l'attrezzatura da yoga che vi consentiranno di iniziare al meglio le vostre avventure yoga.

Anche se pratichiamo lo yoga semplicemente essendo presenti, avere alcuni elementi essenziali nell'attrezzatura e nell'abbigliamento per lo yoga può fare la differenza.

Elementi essenziali per i ritiri di yoga: tappetini e asciugamani per lo yoga

Il vantaggio di prenotare un ritiro è che non dovete pensare a nient'altro che alla vostra pratica. Basta presentarsi nel paradiso prescelto e iniziare. La maggior parte dei ritiri fornisce un tappetino, gli oggetti di scena e i blocchi per lo yoga necessari durante la pratica. Quindi il tappetino da yoga potrebbe non essere una cosa da mettere in valigia. Tuttavia, molti di noi amano praticare con il proprio tappetino.

Per questo motivo, è consigliabile viaggiare con un tappetino leggero, per avere la flessibilità di praticare anche al di fuori della Shala del ritiro. I migliori tappetini da yoga per i viaggi sono Manduka PRO Travel o il nostro eKO Superlite tappetini - entrambi sono leggeri, pieghevoli e facilmente trasportabili. Il nostro eKo Superlite è realizzato in gomma arborea sostenibile, perfetta per i vostri viaggi in zone temperate.

Attenzione: non vi consigliamo di viaggiare con il tappetino in gomma naturale se siete diretti ai tropici. Il calore intenso e i materiali naturali (gomma) non si mescolano bene e possono diventare un po' appiccicosi e deteriorarsi più velocemente di quanto si voglia.

Uno dei vantaggi di intraprendere un ritiro è che si può viaggiare, esplorare e praticare in luoghi che si sono sempre sognati. Per rendere queste avventure il più semplici possibile, prendete un porta tappetino da yoga, qualcosa che tenga il vostro tappetino al riparo dalla polvere e dallo sporco, con spazio sufficiente per gli oggetti di uso quotidiano. Il Manduka Go Light Porta tappetino da yoga è perfetto, con una tracolla regolabile e una maniglia per il trasporto, sarete a vostro agio sia con il vostro tappetino appeso al retro di un autobus per polli, sia quando camminerete attraverso giardini idilliaci in paradiso per raggiungere la vostra prossima pratica.

Ritiri yoga Manduka

I tappetini da yoga possono essere scivolosi! Poiché spesso si prenotano ritiri in una località per sfuggire al freddo dell'inverno e sentire di più il sole tropicale sulla pelle, significa che la pratica è di solito più calda di quella a cui si è abituati e ci si ritrova a sudare di più che a casa. I tappetini si bagnano e le mani e i piedi iniziano a scivolare.

Per evitare questo inconveniente, mettete in valigia un asciugamano da yoga per le mani e un asciugamano per il tappetino. Manduka Asciugamano per tappetino Yogitoes e Asciugamano eQua sono i compagni di viaggio perfetti per assorbire l'umidità, evitare che il tappetino diventi scivoloso durante l'esercizio e mantenere la concentrazione. Asciugamani per tappetino da yoga sono perfetti per sdraiarsi in spiaggia a guardare le onde e il sole che tramonta.

Piccole aggiunte che fanno una grande differenza: gli accessori

Le cose più piccole possono fare la differenza per il nostro studio. Per coloro che non possono fare a meno del proprio oggetti di scena per lo yoga consigliamo di mettere in valigia i nostri nuovi mini blocchi per lo yoga che occupano poco spazio nel bagaglio. Aggiungete anche un cinghia per lo yoga e il gioco è fatto.

Dopo un flusso sudato a metà mattina, vorrete pulire il vostro tappetino, indipendentemente dal fatto che sia il vostro o quello del ritiro. Di solito vengono forniti degli spray ad acqua, ma non saranno sufficienti per pulire adeguatamente il tappetino ed essere pronti per la sessione serale. Assicuratevi di avere un Spray da viaggio Mat Wash & Refresh per eliminare sudore e batteri.

In questi climi più caldi vi troverete a bere molto di più che a casa, quindi cercate di limitare la vostra impronta di plastica evitando di comprare 5 bottiglie di plastica al giorno. Portate invece in valigia la vostra bottiglia d'acqua riutilizzabile e riempitela dalla fontana del vostro rifugio. Verificate sempre con il personale se l'acqua è potabile.

Questi viaggi servono per la vostra formazione fisica, mentale e spirituale. Catturare questi momenti è fondamentale. È facile pensare al momento "sì, me lo ricorderò", ma una volta tornati a casa la vita può essere un po' meno semplice e molto più piena di quanto non fosse in paradiso. Tenere a portata di mano un taccuino e una penna è un regalo che non smette mai di dare.

Un blocco A5 è perfetto perché entra nella maggior parte delle borse. È comodo da portare in viaggio e, soprattutto, è facile da lasciare in borsa quando si è a casa. Annotare un paio di pensieri mentre si è nella giungla verde richiede solo un attimo, ma rileggerli a casa mentre si va al lavoro può trasformare l'intera settimana!

Ritiri di yoga Manduka

Cosa indossare sul tappetino e fuori: gli outfit

Alcuni di noi viaggiano con una sfilata di abiti da passerella infilati nella borsa. Nel corso degli anni abbiamo scoperto che la semplicità ci dà la massima libertà. La chiave è assicurarsi di avere i pezzi giusti.

Portare due abiti per il ritiro di yoga di solito è perfetto. Per le donne, uno ultra morbido Essence Un pantalone + comodo Essence Reggiseno per la pratica calma e ristoratrice o per la meditazione e uno attivo Evolve Gambale + reggiseno coordinato per flussi energizzanti. Un paio di pantaloni larghi e facili da spostare top da yoga nella borsa per coprirsi facilmente quando è necessario. È bello avere un abbigliamento che non abbia un elastico stretto sotto il seno. Gli indumenti larghi e fluidi renderanno le sessioni di Pranayama un gioco da ragazzi.

Per i ragazzi, un paio di paia di pantaloncini da yoga è la cosa migliore. Idealmente quelli che vanno bene sia nella Shala che nell'oceano, con un paio di pantaloncini da yoga. magliette da yoga e canottiere.

Ritiro Manduka

I nostri viaggi ci portano spesso in culture diverse dove è necessario mostrare un certo livello di appropriazione culturale; per questo consigliamo a tutti di viaggiare con uno scialle leggero. Sono facili da gettare sulla testa e sulle spalle o da avvolgere intorno alla vita quando la situazione lo richiede. Inoltre, è sempre bello avere la propria coperta di conforto avvolta intorno a sé durante la meditazione o l'attesa nella lounge dell'aeroporto per una coincidenza.

Ricordate che non tutte queste avventure sono facili per i piedi! Mentre le infradito sono la scelta ideale per entrare e uscire dalla Shala, un paio di scarpe da ginnastica leggere e confortevoli saranno le vostre migliori amiche durante le escursioni in montagna per la meditazione all'alba.

Gli spostamenti da un luogo all'altro sono spesso rapidi e impegnativi. È facile lasciare indietro le piccole cose, assicuratevi di portare con voi una borsa tote di dimensioni medio-grandi, facile da prendere e da buttare dentro.

L'ultima cosa da ricordare è che questo è un viaggio e, si spera, l'inizio di una nuova fase e di una nuova avventura di vita. Siate aperti a ciò che incontrate, assorbite ciò che è utile, lasciate indietro ciò che è inutile e aggiungete ciò che è unicamente vostro.


Condividere le buone vibrazioni e i migliori tappetini, abbigliamento e attrezzature per lo yoga dal 1997.

Condividere le buone vibrazioni e i migliori tappetini, abbigliamento e attrezzi per lo yoga dal 1997. #ispirarelapratica

Related Products

Liquid error (templates/article.related-products line 3): Could not find asset snippets/article-schema.liquid